Site logo

Cridesign


..:: Art of Dream ::..

LOADING
Stacks Image 95

In questa sezione vi voglio spiegare come realizzo i miei ritratti, questo step by step  sarà utile a chi per la prima volta vuole avvicinarsi a questa tecnica.Non mi reputo un insegnante, anzi io ho imparato osservando mia madre e gli artisti di strada.Innanzitutto occorre un'immagine del soggetto da disegnare, io ho preso una foto di mia nipote Camilla, attenzione pero a scegliere una foto abbastanza grande e nitida, specialmente se siete alle prime armi, dato che anche da questo dipenderà il risultato finale.Se volete un disegno "sgranato" e poco definito nei particolari dovrete usare un foglio ruvido, mentre se la superficie è liscia si avrà il risultato opposto.Anche le matite che useremo influiranno sul disegno, partendo dalle più morbide 5B passando alle medie HB arrivando alle più dure5H. Personalmente io utilizzo le matite più morbide per le grandi aree da coprire come i capelli e i vestiti e quelle medie per il viso.

Stacks Image 89
Bene iniziamo con il disegnare il soggetto sul foglio, per fare questo ci sono varie tecniche, la migliore è quella di ricopiare a mano libera direttamente sul foglio, io personalmente non ci riesco lo ammetto, però mi sto esercitando. Un'altra tecnica è quella di ricopiare la foto su un foglio di carta trasparente e disegnarci sopra una griglia, fare la stessa griglia sul foglio per avere le stesse dimensioni, oppure per avere l'immagine più grande fate i quadretti più grandi, poi disegnate prendendo come riferimento i quadretti della griglia, questo è il metodo che utilizzo. Ultimo metodo è quello di ricopiare spudoratamente la foto mettendo il foglio sopra, ottimo per chi vuole iniziare senza demoralizzarsi subito, unico inconveniente è che il disegno avrà le stesse dimensioni della foto originale.
Stacks Image 92
Utilizzo una matita media (HB) ed inizio sempre con gli occhi, parto dalla pupilla, lasciando un piccolo pallino bianco per imitare il riflesso della luce, poi passo all'iride e al naso, la tecnica è semplice, scurire le zone in ombra e lasciare le zone in luce più chiare. Dato che sono mancino il verso delle righe vanno in diagonale da sinistra-alto a basso-destra e per un buon risultato cercate di fare tutto il disegno seguendo sempre il verso con cui avete iniziato.
Stacks Image 112
Continuo dando forma al viso, in questa fase sembra che il viso è più scuro del dovuto, ma una volta che avremmo finito i capelli e la maglietta sarà tutto bilanciato.
Stacks Image 122
Per i capelli utilizzo una matita più tenera (8B) che copre le superfici grandi senza lasciare brutti segni che poi rimangono.
Stacks Image 129
Sempre con la stessa matita coloro la maglia, mentre per i ricami nel bordo del colletto utilizzo la matita di prima, dando un'occhiata al disegno mi sono accorto che mi sono alzato troppo nel disegnare i capelli, così con la gomma cancello una parte della testa in alto e a destra.
Stacks Image 134
Ancora qualche cosa che non và........si troppo chiaro sotto l'orecchio e il profilo del viso a sinistra, con la matita scurisco queste due parti e mi sembra che adesso vada tutto bene. Non ve lo avevo detto prima ma anche se ricalcate un disegno non è detto che poi quando è finito con tutti i chiaro scuro somigli al soggetto originale, questo perché un'ombra troppo pronunciata o troppo chiara influisce sull'espressione del soggetto, quindi il mio consiglio è........osservare il disegno da una certa distanza molto spesso e in caso farlo vedere ad un' altra persona che di primo impatto potrebbe accorgersi di cosa non va .
Stacks Image 139
Ora con la gomma pane, una gomma molto tenera che si modella con le mani, schiarisco i capelli dando i riflessi di luce
Stacks Image 144
Rifinisco con la matita alcuni particolari come il contorno dei capelli e passo con il dito sopra il disegno per "amalgamare il tutto". Ora per mantenerlo nel tempo passo una mano di fissativo e il lavoro è finito.
all right reserved © 2018 Contattami